Musetti Art Cup 2013

L’evento: Musetti Art Cup 2013
Dove: Košice, seconda città più popolosa della Slovacchia, shopping center Optima
Quando: 20 settembre 2013
Macchina utilizzata: Astoria Perla SAE 2

Open Doors: in mostra a Milano le macchine per caffè del futuro secondo Astoria e Domus Academy

OPEN DOORS

Reinterpretare le macchine da caffè professionali in chiave innovativa, immaginando nuovi rituali di consumo e nuovi segni d’identità: è questa la sfida affrontata dagli studenti del Master in Design 2013 di Domus Academy, prestigioso istituto fondato a Milano nel 1982 e affiliato al network Laureate International Universities.

Astoria ha scelto di sponsorizzare il Master in Design sostenendo un team di studenti provenienti da mercati emergenti come Cina, India, Corea del Sud, Taiwan e Portogallo, coinvolti nel progetto Dress me up, finalizzato a esplorare nuove identità di prodotto in un contesto internazionale. Impegnati in un dialogo costante con l’azienda, i giovani talenti di Domus Academy hanno affrontato il confronto coi limiti produttivi e tecnologici del settore interpretando il design come insostituibile fattore competitivo e catalizzatore di una nuova percezione del prodotto.

Inaugurato nel luglio 2013 con il lancio del Master, questo appassionante percorso è stato coronato lo scorso martedì 26 novembre con la presentazione delle tesi finali presso la sede di Domus Academy a Milano. L’evento si è svolto alla presenza di Federico Gallia, amministratore unico del gruppo Ryoma e presidente del CdA di Astoria, di Philippe Casens, Course leader del Master in Design di Domus Academy, di Odoardo Fioravanti, designer e Project leader delle tesi, e del designer Lorenzo Bustillos.

I progetti finali degli studenti del Master in Design 2013 saranno al centro della mostra Open Doors, in programma martedì 10 dicembre (ore 18) e mercoledì 11 dicembre (10- 18) presso la sede Domus Academy di via Darwin 20 (ingresso libero).

Per informazioni: www.domusacademy.com

A night with Astoria

Host 2013: serata di gala al Ristorante Giacomo Arengario di Milano