1 / Aspettando #StreetsOfBudapest / I protagonisti

Astoria Budapest selez 01.00_03_56_14.Immagine053

Bombolette spray, mille colori, tanta passione e qualche litro di caffè. “Streets of Budapest” è il progetto che porterà Astoria nella capitale ungherese il prossimo 13 giugno in occasione dell’evento mondiale World Of Coffee, imperdibile per tutti gli appassionati di specialty coffee.

Il progetto è interamente dedicato alla capitale ungherese che ospita l’evento, una città fortemente connotata dal punto di vista artistico-culturale grazie alle numerosissime opere d’arte che vivono tra strade e viuzze.

Solo infatti passeggiando con lo sguardo rivolto verso il cielo si possono apprezzare stencil, graffiti, tag, murales e sticker, concentrati soprattutto nel Settimo Distretto (Erzsébetváros o Distretto Ebraico), situato nella zona nord della città. In quest’area, adiacente alla sponda “Pest” del Danubio, emerge lo spirito più metropolita della città, in forte contrasto con la dorata “Buda”, dall’altro lato del fiume.

È tra queste strade che è stato girato il video documentario “Streets of Budapest”, da cui prende il nome l’intero progetto realizzato da Astoria, i cui protagonisti sono tre ragazzi, ognuno con una forte passione. Oggi vi parleremo del primo, Gergely Void, un artista ungherese che vive a lavora nella cittadina di Törökbálint, nella periferia meridionale di Budapest, mentre gli altri due ve li sveleremo nelle prossime settimane.

La passione di Void per la street art è visibile ogni giorno nelle pareti degli edifici abbandonati della città, che grazie a lui oggi sono delle vere e proprie opere d’arte. Una di queste gli è stata richiesta dal movimento “Színes Város” (“Colorful City”), da cui prende il nome il festival che ogni anno durante il mese di agosto fornisce visibilità internazionale al lato artistico della città, e che solo nel 2014 è stato fautore del rinnovamento di oltre 2000 metri quadrati di superfici cittadine.

Il motivo che ci ha spinti a coinvolgere Void nel video documentario “Streets of Budapest” lo capirete guardando il video, che verrà pubblicato nelle prossime settimane.

Nel frattempo godetevi un saluto del nostro Void dall’Ungheria!

A presto con il prossimo protagonista… nel frattempo #streetsofbudapest!